Matrimoni multati: a Ferrara fuori dal ristorante fioccano le contravvenzioni

di Giulia Ferri Commenta

Continuano le nostre segnalazioni dei matrimoni che hanno dovuto fare i conti con il codice della strada. Dopo la dichiarazione di guerra ai volantini  di Fabriano, ai manifesti e a Malnate per gli striscioni, al divieto di sosta davanti al sagrato a Ceglie Messapica, questa volta giungono notizie da Ferrara dove fuori dai ristoranti si paga il conto salato delle contravvenzioni.

In via Gramicia nella zona del Cus gli agenti della Polizia Municipale hanno multato oltre venti automobilisti per aver parcheggiato in una stradina strerrata antistante al ristorante Le Querce. Mentre al bed & breakfast Villa Horti della Fasanara l’ammontare delle multe ha superato addirittura i 3 mila euro. Il motivo? Sempre l’irregolarità del parcheggio e il transito in un piccolo tratto di Zona a Traffico Limitato.

Dai commenti che leggiamo su Estense e Il Resto del Carlino notiamo che molti utenti si lamentano dell’eccessivo zelo applicato dai corpi di Polizia Municipale anche quando sarebbe il caso di “chiudere un occhio” per un evento importante come il matrimonio. Noi vogliamo essere solidali con tutte le coppie che si sono viste contestare un’infrazione, ma un piaccolo appunto lo vogliamo fare.

Anche se il nostro matrimonio è considerato – giustamente – un avvenimento speciale non possiamo non considerare che gli organi di polizia preposti alla vigilanza e alla tutela delle strade ogni giorno si trovano a dover fronteggiare il matrimonio di turno che crea intralci alla circolazione. Visto che l’organizzazione del matrimonio, nella maggior parte dei casi, è studiato nei minimi dettagli non sarebbe sbagliato considerare con anticipo anche il corretto parcheggio delle auto durante la cerimonia e il banchetto nuziale. Non è nemmeno improbabile che se avvertito, l’assessorato alla viabilità possa concedere speciali autorizzazioni e inviare sul posto i vigili urbani per regolare in traffico e non per multare.

Via | Estense.com, Il Resto del Carlino.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>