Per un matrimonio consapevole fin dalle bomboniere

di Valentina Lavalle 1

La scelta delle bomboniere è da sempre uno dei momenti più critici nella fase di organizzazione di un matrimonio. Oggi per molte coppie bomboniere e partecipazioni rientrano tra quelle usanze imposte dalla tradizione ma sempre meno rispondenti alle esigenze attuali. E forse proprio per dare un taglio nuovo, più contemporaneo alla tradizione, la scelta di bomboniere e partecipazioni solidali sta raccogliendo sempre più consensi.

Oltre alle più famose campagne promosse in tal senso da Unicef, Save the Children ed Emergency moltissime altre Ong e Onlus meno conosciute prevedono la stessa possibilità. Dall’associazione Clowterapia, che con i ricavi delle bomboniere aiuta la fondazione Uniti per crescere Insieme Onlus a sostenere i progetti per l’infanzia, l’adolescenza e l’handicap, all’Onlus Cuorematto che con le bamboniere solidali finanzia invece una scuola per bambini sordomuti a Malindi in Kenia. Anche l‘Associazione italiana per la ricerca sul cancro (Airc) offre la possibilità di scegliere tra bomboniere solidali, pergamene, partecipazioni di nozze e biglietti celebrativi. In questo caso qualunque sarà la vostra scelta, aiuterete la ricerca sul cancro anche in questa splendida occasione.

Un’altra possibilità è quella di alimentare il consumo critico e consapevole scegliendo prodotti equosolidali. Nelle Botteghe del Mondo di Altromercato oggetti tradizionali in pietra o legno potranno essere delle bomboniere molto originali. Sempre da Altromercato è possibile acquistare anche confetti e portaconfetti, partecipazioni e album fotografico, tutto rigorosamente handmade e di artigianato equosolidale. Ma non solo, qui con gli stessi prodotti potrete fare anche la vostra lista noste: piatti, bicchieri, stovigl, tovaglie, tende, copriletti, tappeti, vasi, arazzi, candele, oggetti d’ar, elementi di arredo, accessori da interni e da esterni, lampadari. Diverse Botteghe del Mondo offrono agli sposi un servizio di catering con prodotti alimentari Altromercato. Al Coordinamento Nazionale Ristorazione Solidale aderiscono Chico Mendes a Milano, Pangea-Niente Troppo a Roma, Il Villaggio dei Popoli a Firenze, Ex Aequo a Bologna, Angoli di Mondo a Padova, Pace e Sviluppo a Treviso, Oltremare a Modena, Solidando a Lucca. Il tutto per un matrimonio resonsabilmente originale.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>