Monique Lhuillier e gli abiti da sposa per le star

di Monia Gelfo Commenta

Vi siete mai chiesti se le celebrità che vogliono fare il grande passo del matrimonio vengono consigliate o fanno riferimento a qualcuno? Ebbene, si, anche le grandi star si affidano a varie stiliste. Una delle più importanti tra queste è Monique Lhuillier.

Monique Lhuillier nasce nel 1971 nelle Filippine, e sin da piccola ha sempre viaggiato con la madre, amante della moda, che le ha trasmesso questa grande passione. Già da adolescente, ha mostrato di avere un grande talento  e sente il desiderio di sfondare nel settore della moda. E’ per questo motivo che inizia a frequentare il Fashion Institute of Design and Merchandising (FIDM) a Los Angeles.

Nel 1996, insieme al marito Tom Bugbee, che rappresenta attualmente l’amministratore delegato della Monique Lhuillier Inc, ha creato una sua azienda di abiti e realizzato la sua prima collezione di abiti da sposa, progetto nato a causa della sua difficoltà di trovare il proprio abito. La linea dei suoi abiti ebbe un grande successo, al punto tale che gli abiti furono divisi in vari punti vendita presenti negli Stati Uniti, in Canada ed in Giappone.

Per la particolarità dei suoi abiti, Monique è riuscita ad ottenere (anche grazie ad i propri sforzi), numerosi riconoscimenti nelle sezioni dedicate al Bridal Glamour (Glamour nuziale). Successivamente (nel 2003) Monique Lhuillier ha anche realizzato abiti da sera per la sua linea, rendendo più complete le sue collezioni.

Tra i personaggi famosi per cui Monique ha lavorato, vi ritroviamo le cantanti Natalie Imbruglia, Pink, che indossava un abito color avorio e nero, e Britney Spears, che nel 2005 ha convolato a nozze con Kevin Federline, ma anche, Jessica Simpson, Angelina Jolie, Halle Berry, Jennifer Lopez e Heidi Montag.

Se voleste avere un’idea più accurata del modo di lavorare di Monique, potreste consultare il suo sito Moniquelhuillier ed avere una migliore comprensione dello stile usato attraverso la Collezione Sposa 2011.

A voi, una buona visione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>