Come sposare un super eroe

di Barbara 1

Sposare il principe azzurro è il sogno di molte donne, anche delle più emancipate. Una volta, però, per convolare a giuste nozze con l’uomo perfetto era sufficiente scontrarsi con matrigne cattive, sorellastre, mele avvelenate. Le più fortunate potevano star lì a dormire tranquille fino a che il principino di turno non si metteva d’impegno a svellere rovi con la sua spada e i suoi muscoli.

Erano, in fondo, problemi del tutto risolvibili se pensiamo, tra l’altro, che lo stesso principe aveva , incredibili a dirsi, visto che parliamo di uomini, voglia di sposarsi. Magari non lo faceva perché convinto dall’importanza del matrimonio, ma spinto dagli obblighi sociali, dalla necessità di dare un erede al trono. Sfumatura, però, che per le future regine del regno non è mai stata così importante.

Poi sono arrivati i fumetti e sono cominciati i problemi. Quanti super eroi o protagonisti di strisce si sono mai sposati? Certo, chi appartiene alle nuove generazioni citerà subito il famoso matrimonio dell’Uomo Ragno, che lasciò di stucco tutti gli appassionati delle sue storie. Ma non è stato sempre così.

A partire dall’eroe Topolino, infatti, sono rari i casi di matrimoni tra i professionisti del fumetto e dell’eroismo. Superman, Batman, Phantom, Devil per arrivare, saltando ere fumettistiche, a Dylan Dog o Magico Vento non hanno la benché minima intenzione di sistemarsi (Dylan Dog, poi, non riesce neanche ad avere una relazione stabile).

Alcuni erano sposati prima di entrare a far parte del club, ma sono stati resi prontamente vedovi per essere più liberi e più affascinanti, come ad esempio Nathan Never.

Se poi aggiungiamo che nel tempo sono aumentati i sospetti verso le inclinazioni sessuali di personaggi come Batman o sono praticamente certezze come nel caso di Legs della Bonelli, è evidente che sposare un super eroe o una super eroina è sempre più difficile.

Diciamo allora che se volete convolare a giuste nozze con un uomo simile dovete essere pronte a condividere la sua vita. Non potete starvene a casa ad aspettare che torni, con l’arrosto nel forno, come una massaia degli anni ’50. Dovete mettere in conto di essere rapite, di trovarvi in pericolo di vita più volte, di dover adattare le vostre esigenze (tutte) al tempo che a lui resta tra un’azione eroica e l’altra.

In pratica, dovete diventare delle vere comprimarie. Altrimenti, volendo lasciar perdere tutti questi faticosi impegni, potete semplicemente seguire una delle ultime tendenze, meno impressionante di altre, in fatto di matrimoni: sposarvi travestiti da super eroi, come hanno fatto i due fidanzati che vedete nella foto (e naturalmente mandare in esclusiva le foto a noi di Sposalicious).

Photo Credits | My Wedding Ideas

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>