Acconciature per damigelle d’onore con capelli ricci, idee

di Anna Maria Cantarella Commenta

Parola d’ordine: naturale! Le acconciature per damigelle d’onore capelli ricci che potete ammirare nella gallery sono tutte pensate per ragazze che non temono di sfoggiare i ricci in tutta la loro bellezza. Se dunque siete state scelte dalla sposa per l’importante compito della damigella d’onore non temete di sfoggiare la vostra chioma selvaggia naturale.

acconciature damigella capelli ricci

I capelli ricci e mossi nel 2016 sono tra le tendenze di styling più in voga. E se si tratta di ricci naturali è ancora meglio perchè tutte le tendenze capelli 2016 privilegiano i look scompligliati, spettinati, realizzati appositamente con capelli lisci oppure, meglio ancora, realizzati a partire dalla texture naturale della chioma.

fe2ecbd01678c512f49313bff0faaddc

 

Chi ha ricci molto stretti, crespi, o ricci afro, potrà provare una pettinatura a tutto volume in cui i ricci diventano protagonisti del look. Sarà necessario trattarli solo con un prodotto illuminante e poi appuntarli di lato con un fermaglio oppure in una coda di cavallo laterale, senza temere il volume esagerato.

Se invece avete capelli ricci molto morbidi e sottili, l’acconciatura perfetta è senza dubbio il raccolto morbido spettinato, ideale anche per chi ha capelli mossi ma docili. Il raccolto loose, o spettinato che dir si voglia, è sempre una scelta azzeccata perchè è l’unico che concilia alla perfezione l’eleganza con uno stile rilassato.

df177f6551ac04e9dfe171a664bbdca0

A chi ha capelli ricci lunghi consigliamo una pettinatura con capelli sciolti, riga al centro e due fermaglietti laterali per decorazione. Se poi non volete rischiare con un look troppo selvaggio, provate con una treccia a cascata, oppure con una crown braid, in ogni caso i ricci morbidi saranno gli assoluti protagonisti.

Photo Credit| Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>