Addio al nubilato con sorpresa

di Barbara Commenta

Il video mi sembra interessante più che altro per vedere come sono vestite le amiche della futura sposa: cappelli da cow girl rosa shocking, magliette uguali per tutte. Insomma potete farvi un’idea di come organizzare l’addio al nubilato.

Come potete notare le cinture e le borsette sono abbinate ai cappelli e la sposa non è affatto mimetizzata tra le amiche, ma spicca per il suo finto abito bianco e per il bouquet. Se non vi va di vestirvi da sposa prima di essere sposate, potreste allora optare per una versione diversa della “divisa”.


Se, ad esempio, le “damigelle” si vestono di nero, voi potreste optare per la stessa mise ma in bianco. Se è proprio il bianco, invece, a non piacervi, perché volete che sia riservato al giorno delle nozze, allora mette in bianco le damigelle e voi lanciatevi con un colore molto evidente. Potete magari optare per un total look in rosa shocking.

Certo, se vi ispirate alle tradizioni di altri paesi, allora è meglio anticipare l’hen party (come lo chiamano negli States) e non ridursi alla notte prima delle nozze. Se avete vent’anni il giorno del matrimonio potreste essere riposate e fresche anche se reduci da una sbronza, se avete superato i trenta è molto improbabile.

Altro suggerimento: non mettetevi nei guai. Se tra voi c’è qualcuna che non regge l’alcol o che tende ad esagerare, tenetela sotto controllo e fornitele litri di acqua tonica. La festa deve essere una festa e non trasformarsi in un brutto ricordo.

A proposito di ricordi: questa festeggiata e le sue amiche se ne porteranno a casa di molto particolari. Infatti dopo aver incontrato due scozzesi, che si sono congratulati con la futura sposa, una delle pollastrelle ha piazzato il suo cellulare sotto il kilt.

Voleva semplicemente verificare se i due avevano rispettato la tradizione evitando di indossare biancheria intima. A giudicare dalle reazioni divertite del gruppo, la tradizione è stata rispettata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>