Bouquet da sposa, come sceglierlo

di Anna Maria Cantarella Commenta

A ciascuna sposa il suo bouquet. Vi diamo alcuni consigli per scegliere il mazzo di fioriche vi accompagnerà nel giorno del matrimonio.

Il bouquet da sposa è il mazzo di fiori che ogni sposa porta con sè durante il giorno delle nozze e al quale si rimane affezionate un po’ per tutta la vita. La scelta del bouquet perfetto può essere dettata da tanti fattori ma quello che conta è soprattutto il gusto della sposa, che adotterò i suoi fiori preferiti e il design che le piace di più.

bouquet sposa come scegliere

Anche se in molti non lo sanno, il bouquet da sposa dovrebbe essere scelto dallo sposo come ultimo regalo alla sposa prima del matrimonio, ma non tutti si attengono a questa tradizione del Galateo anche perchè spesso il futuro sposo non sa come sarà l’abito da sposa e quindi non è semplice scegliere il modello più adatto.

I bouquet da sposa rotondi e compatti, composti da fiori piccoli attaccati molto stretti si adattano ad abiti scivolati o abiti da sposa corti. I bouquet da sposa aperti sono realizzati con fiori più sbocciati come le rose e le peonie a cui si possono aggiungere le fresie o le calle, qualche nastro e il gambo può essere più o meno lungo. Infine i bouquet da sposa ricadenti, detti anche a cascata, si adattano a spose molto romantiche, che ad esempio hanno scelto un abito con lo strascico.

La scelta del tipo di fiore dipende molto dai gusti della sposa ma anche dalla stagione del matrimonio. Non dimenticate anche che i fiori troppo delicati, che appassiscono velocemente non sono assolutamente adatti al bouquet, ch invece deve resistere per molte ore senza acqua. E se avete in mente un bouquet da sposa originale o eccentrico pensate ai girasoli, ai tulipani, o addirittura ad alcuni tipi di piante grasse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>