Lingerie matrimonio, come sceglierla in base al vestito e alla personalità

di Valeria Marco 1

Biancheria intima sposa

Importante quanto l’abito da sposa e il bouquet, l‘intimo che la sposa indosserà nel giorno del suo matrimonio deve essere scelto con la massima attenzione, non solo perché dovrà essere il giusto complemento del vestito, ma anche perché dovrete indossarla per una intera giornata durante la quale sarete in continuo movimento.

Da non sottovalutare poi lo stile della sposa: oltre alla comodità e alla praticità, la lingerie della sposa deve rispecchiare anche i gusti e le abitudini della sposa, per farla sentire a suo agio e bellissima.

Lingerie da sposa, scegliere in base all’abito da sposa

Più che parlare di quale tipo di biancheria sta bene con un determinato abito da sposa, sarebbe meglio parlare di quale evitare in base al modello prescelto: ad esempio, se il vostro è un abito a sottoveste, la biancheria intima dovrà essere leggerissima e senza cuciture, in modo che non si veda attraverso il vestito, soprattutto se si è scelto un materiale sottile come la seta.

Allo stesso modo, se avete scelto un abito da sposa senza spalline, sono da evitare tutti i reggiseni che ne hanno: anche le spalline trasparenti sono vietate, sono comunque visibili e non danno un bell’aspetto all’insieme. Il corpetto del vestito sarà sicuramente già predisposto per sostenere il seno.

Lingerie da sposa, scegliere in base alla personalità

Il giorno del matrimonio è importante che le spose si sentano a loro agio e, quindi, anche l’intimo della sposa deve rispecchiare la personalità della sposa. Ad esempio, se la sposa è abituata ad indossare capi semplici, non dovrà per forza sforzarsi di indossare guepiere o bustini costringenti: ci sono molti modelli di biancheria intima semplici ma allo stesso tempo molto eleganti.

Foto | Thinkstock

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>