Matrimoni gay, la legge a New York sarà in vigore dal 24 luglio

di Valeria Commenta

Torniamo a parlarvi di matrimoni gay e del Senato dello stato di New York che, a fine giugno, ha approvato appunto la legge già firmata dal governatore Andrew Cuomo per dare il via libera al diritto di matrimonio tra le coppie gay.

Si è appreso nelle ultime ore che la nuova legge entrerà in vigore il 24 luglio. Il sindaco Michael Bloomberg ha infatti annunciato che gli uffici governativi della città saranno aperti tutto il giorno per commemorare il momento storico.

Un momento, ha sottolineato il sindaco, che molte coppie hanno atteso per anni e anche decenni.

E noi non abbiamo intenzione di farli aspettare un giorno in piu’ di quanto non abbiano già fatto.

Saggia decisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>