Matrimonio green, per sposi ecologici

di Marina 1

I matrimoni in “verde” sono in crescita aldilà dell’oceano, ma a quanto sembra anche qui. A parte le differenze di costo, qualcuno dice che sposarsi in America costa sui quindicimila dollari, che rapportati agli euro sono circa dodicimila, e non so se qui da noi basterebbero!, gli sposi si orientano verso matrimoni più ecosostenibili.

Buon segno per l’ambiente e forse anche per le proprie finanze! Ma in cosa consiste un matrimonio verde e perchè è differente da un matrimonio “normale”? Prima di tutto la particolare attenzione all’ambiente, a non inquinare e proteggere le piante.

Un matrimonio verde ad esempio punta sulle piante viventi, niente fiori recisi che poi andrebbero buttati dopo qualche giorno, invece piccole piante verdi, fiori in vaso, che possono essere utilizzati di nuovo o piantati nel terreno.

Gli obiettivi principali di un matrimonio verde sono chiaramente il rispetto dell’ambiente e degli esseri viventi e un contributo all’inquinamento minore possibile che si possono ottenere. Tre i punti principali tenuti in considerazione:

non nuocere all’ambiente, come si diceva,

– utilizzare fornitori eco-friendly,

riutilizzare e riciclare il più possibile ed

evitare inutili sprechi.

Si potrebbe pensare che un matrimonio verde sia meno bello o troppo semplice rispetto ad un matrimonio normale, invece non è assolutamente vero. Ci sono tantissime possibilità di organizzare stupendi matrimoni che verranno ricordati anche per questo.

Riuscire ad organizzare stupendi matrimonio con un occhio attento all’ambiente è qualcosa di veramente unico. Perchè non provarci? Avere la sensazione di aver fatto qualcosa per l’ambiente può dare grandi soddisfazioni.  Nei prossimi articoli parleremo di come la sposa può essere green e di tutte le decorazioni che possono essere fatte e utilizzate per rendere speciale un matrimonio.

è vero che spesso eco-friendly può non voler dire risparmio, ma anche questo dipende da come si vuole organizzare il matrimonio, come per quelli normali e tradizionali, il budget è quello che fa la differenza.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>