Il profumo della sposa, ecco dei consigli utili

di Federica Guarneri Commenta

Qual è per una sposa l’ultimo dettaglio, l’ultimo gesto da compiere prima di uscire di casa nel fatidico giorno? Ovviamente quello di spruzzare il profumo preferito, così come farebbe ogni donna prima di varcare la porta andando in ufficio o al bar con le amiche. Per scegliere il profumo giusto per il proprio matrimonio basta seguire sempre i propri gusti personali e aggiungere qualche piccolo accorgimento.

55915054

Come anticipato, i vostri gusti personali sono ciò che più determina la scelta del profumo che indosserete il giorno del vostro matrimonio. Con questa fragranza dovete essere a vostro agio nel gioeno più importante della vostra vita e quindi deve star bene sulla vostra pelle e non infastidire in alcun modo il vostro olfatto.Se non desiderate utilizzare il vostro solito profumo potreste decidere in base alla location del ricevimento. Nei luoghi chiusi fate molta attenzione alla quantità e all’intensità, il vostro odore non deve essere troppo presente.

Se vi sposate di giorno, al mattino, scegliete una fragranza fresca, fruttata, floreale, magari che profumi di agrumi. Se il vostro matrimonio si celebrerà nel pomeriggio, oppure al tramonto, scegliete qualcosa di vagamente orientale e intenso. Ovviamente per la scelta dovrete assolutamente tener conto dei fiori scelti per il vostro bouquet e del profumo da essi sprigionato. Fate attenzione a non mescolare i due odori, potrebbero darvi la nausea e infastidirvi proprio durante il momento cruciale delle vostre nozze, quello del fatidico si. Evitate inoltre di utilizzare un profumo che abbia le stesse note floreali del vostro bouquet, perchè il risultato finale potrebbe essere esagerato e per nulla piacevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>