Wedding cookies come segnaposto: belli, buoni, da provare

di Barbara 1

Delle tante tradizioni che stiamo importando dagli Stati Uniti, quella dei Wedding Cookies è sicuramente una delle più simpatiche e versatili. Questi deliziosi biscottini, realizzati in pasta frolla o marzapane, vengono poi decorati con glassa e con iscrizioni che inneggiano agli sposi o al matrimonio.

I pasticceri più fantasiosi, come potete vedere dalle foto e da questo sito specializzato, si sbizzarriscono realizzando biscotti a forma di abiti da sposa, con le facce dei due fidanzati e accettando anche le ordinazioni più strane.

I Wedding cookies hanno solitamente la funzione di segnaposto, da noi andrebbero a sostituire il classico velo con i confetti, ma secondo me si prestano anche ad usi più vari, non necessariamente durante il ricevimento.

Ad esempio, molto spesso parenti ed amici vanno a salutare la sposa prima che questa si rechi in chiesa o in comune. Sarebbe carino regalare ad ognuno di loro un biscottino decorato invece della solita manciata di confetti o del vero e proprio rinfresco che molti preparano.

I Wedding Cookies potrebbero però anche accompagnare la classica bomboniera o il biglietto di ringraziamento e in questo caso oltre ad una tipica decorazione da matrimonio, potrebbero avere come decorazione la scritta Grazie. Che ne pensate? C’è qualche lettrice di Sposalicious specializzata in Wedding Cookies (pronta a suggerirci la sua ricetta) o che sta già pensando di usarli?

Photo Credits | Cake Girl

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>