Cake topper: le tendenze per i matrimoni del 2017

di Anna Maria Cantarella Commenta

Trasformate la vostra torta nuziale in un ricordo indelebile con un cake topper. Qui trovate i più trendy per il 2017.

La wedding cake è la regina dei ricevimenti di nozze. Per essere certi che rimanga impressa negli occhi dei vostri invitati potete sceglire un cake topper degno di cotanta bellezza. Il cake topper, cioè quella decorazione che si mette in cima alla torta proprio sull’ultimo piano, è diventato un elemento decorativo indispensabile delle torte di nozze multipiano.

cake topper di tendenza 2017

Liquidati gli ormai antichi sposini che si baciano in varie versioni e fatture, il cake topper è diventato una decorazione molto più originale, romantica, glamour, che si abbina allo stile del ricevimento e ai colori di tutti gli altri allestimenti e che gli sposi scelgono con cura per rendere la torta nuziale ancora più bella.

Tra i cake topper più di tendenza per il 2017 ci sono quelli con le scritte e i monogrammi. Caratteri dalle forme armoniose disegnano scritte romantiche come: love you more, always and forever, best day ever, oppure le iniziali degli sposi o semplicemente due cuori che si uniscono. Le coppie che hanno in mente qualcosa di più tradizionale potranno scegliere una decorazione in pasta di zucchero realizzata da un esperto. Al posto dei fiori veri infatti, si possono avere dei romantici mazzolini di fiori completamente commestibili, ma anche il cake topper di fiori veri resta un classico intramontabile, sempre in cima alle preferenze di tutti quegli sposi che hanno organizzato un matrimonio nel solco della tradizione.

Infine, se siete una coppia originale, appassionata di film, fumetti o cartoon, potreste scegliere una coppia celebre. Noi abbiamo selezionato Batman e Catwoman e Ian Solo e la principessa Leila.

Photo Credit| Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>