Come scegliere i testimoni di nozze

di Barbara 1

Come scegliere i testimoni di nozze? A chi dare questo importante compito? Per prima cosa, che vi sposiate in chiesa o in comune, dovete sapere che il ruolo del testimone è strettamente, come dire, burocratico, legale.

Si tratta cioè di una terza persona che attesta l’avvenuto matrimonio. Perciò, perché possa svolgere tale ruolo, è sufficiente che la persona da noi indicata sia maggiorenne e in possesso dei diritti civili.

Certo, molti di noi si sono sentiti dire dal proprio parroco che il testimone deve essere cresimato. In realtà, non è assolutamente necessario perché non deve vegliare sulla vita matrimoniale degli sposi o seguirli nel loro specifico percorso nuziale ma svolgere un ruolo civile.

Detto ciò, diventa abbastanza semplice scegliere. Nel senso che il ventaglio delle possibilità si allarga senza problemi. Potete chiederlo alla zia, all’amico buddista, al cugino cui dovete un favore, all’amico che non vedete da vent’anni, persino al vostro capo (per cui avrete pronta una bomboniera speciale).

Sta di fatto, però, che per molti di noi la scelta del testimone ha un significato più profondo. Anche per me, al di là del ruolo giuridico che la persona è chiamata a svolgere, è stato importante avere accanto, nel giorno delle nozze, un’amica fidata.

Ci sono storie, la mia lo era, in cui un amico o un parente o una persona speciale sono stati di sostegno per la coppia. Magari hanno visto nascere la storia d’amore quando ancora nessuno ne era a conoscenza oppure hanno aiutato i futuri sposi a risolvere una grossa crisi.

In casi come questi, è davvero impensabile pescare a caso tra i conoscenti o scegliere i testimoni solo per ricambiare un favore. Ci sono infatti persone che non compariranno accanto a noi soltanto nel prezioso album fotografico delle nozze, ma negli scatti di Natale, della gravidanza, delle vacanze, amici che vorremo accanto per sempre. Voi future spose, a chi chiederete di fare da testimone e perché? Dateci il vostro parere.

Photo Credits | Mama Pyjama

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>