Testimoni di nozze, ruolo e importanza

di Marina 4

Il testimone alle nozze ha un ruolo molto importante sia dal punto di vista affettivo, in genere è un fratello, una sorella, oppure un carissimo amico o amica che ha nella vita degli sposi un ruolo molto importante, che da quello legale.

Da questo secondo punto i testimoni sono i garanti dell’unione e dovrebbero aiutare i due sposi nella vita matrimoniale, essere insomma delle guide.

Per il matrimonio, sia esso religioso, oppure civile, vengono richiesti minimo due testimoni, uno per lo sposo, l’altra per la sposa, però possono essere aumentati a due o tre a testa, pratica che arriva dall’America e sta prendendo piede anche da noi. Ma cosa fa un testimone?

Prima del matrimonio aiuta la futura sposa, o sposo, in ciò che è la preparazione, di solito è anche sostegno morale! A volte organizza la festa di addio la nubilato, o celibato. Durante la cerimonia, invece, tiene le fedi per poi consegnarle al momento giusto, pone la sua firma sul registro per convalidare il matrimonio e dà l’offerta al sacerdote alla fine della cerimonia.

Per quanto riguarda i vestiti può capitare che siano gli sposi a deciderlo per loro, in genere si tratta del colore, lasciano però liberi di scegliere il modello che si preferisce.

Per evitare confusioni gli abiti non devono essere bianchi per le donne. Dal punto di vista maschile non ci sono particolari indicazioni, devono però essere vestiti eleganti, in linea con il tono degli sposi e della cerimonia.

I testimoni spesso sono al tavolo con gli sposi, ci sono in moltissime fotografie e non è insolito che organizzino, durante il pranzo di nozze, giochi come il taglio della cravatta, il lancio del bouquet e la tradizione della giarrettiera per giocare un po’ e divertire gli ospiti, ma anche per aiutare gli sposi a tirare su qualche soldo in più.

Photo Credits | Flickr

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>