Damigelle d’onore, come scegliere il vestito

di Marina Commenta

abito damigella d'onore

Anche la damigella d’onore, come la sposa, deve scegliere un abito che le stia bene, che metta in risalto la sua figura e anche quella della sposa. Spesso i colori sono complementari e i modelli simili. Ma come scegliere l’abito che ci sta meglio?

Le donne nella forma fisica possono avere vari aspetti: a clessidra, a mela, a triangolo invertito, a pera o a rettangolo, ma c’è anche quello “non definito”. Per ognuna di queste forme ci sono modelli differenti che indossati ci rendono più carine.

L’abito poi può essere tagliato in modi differenti per mettere o meno in evidenza alcune particolarità del corpo. Ad esempio per far sembrare le gambe più lunghe e slanciate oppure nascondere quella inestetica pancetta che noi donne odiamo.

Per questo la “cucitura in vita” può essere spostata. Ci sono abiti stile impero, con vita normale e a vita bassa. Anche questa è una scelta che può contribuire a farci stare meglio. Il giusto abito può migliorarci di molto l’aspetto.

Si tratta solo di scegliere il modello che più si adatta alla nostra forma fisica. Dal momento che si va ad acquistare un abito in un atelier o negozio di abiti da cerimonia dovremmo affidarci non solo alle commesse, ma avere un’idea sia di cosa desideriamo che di ciò che ci sta meglio.

Questo si può scoprire guardandosi allo specchio con un pochino di spirito critico, non su se stesse, bensì sugli abiti che si indossano, in modo da poter essere realistiche e scegliere in base a quanto ci sta meglio e che indossiamo con più piacere e soddisfazione.

Sia per tessuti che per colori e modelli. Ogni particolare del vestito può contribuire o meno a rendere quell’abito più o meno adatto a voi.In un atelier o negozio potete provare diversi capi per farvi un’idea e scegliere di conseguenza.

photo credits | lightinthebox

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>