Dieci giochi divertenti per la festa di addio al nubilato – parte 2

di Marina Commenta

festa addio nubilato invito

Continuiamo a parlare dei giochi che si possono fare durante la festa di addio al nubilato, insieme ad amiche, sorelle e damigelle per divertirsi in compagnia di grandi e volendo anche piccine. Sono giochi organizzati per tutti.

Alcuni potrebbero anche essere fatti dopo il pranzo nuziale per coinvolgere uomini e donne e aumentare il grado di conoscenza e simpatia anche tra estranei che si incontrano per la prima volta. Abbiamo parlato ieri dei primi cinque giochi, ora passiamo agli altri.

Un divertimento totalmente ecologico e per chi ama la cucina è il gioco delle erbe aromatiche. Quale erba sarà? Benda sugli occhi e poi si toccano a turno delle erbe aromatiche e se ne sente il profumo. Vince chi ne riconosce di più.

Il prossimo richiede l’intervento dello sposo e di altri ragazzi: amici e testimoni. La futura sposa viene bendata e deve riconoscere il proprio fidanzato solamente al tatto e odore! Nel terzultimo ognuno scrive su un foglietto alcune caratteristiche di un personaggio celebre.

Poi i foglietti vengono sistemati in una ciotola. La sposa pesca e ogni volta deve indovinare chi è il personaggio e chi l’ha scritto. Nel penultimo si scrive sempre, ma stavolta ognuno un ricordo buffo che condivide con la sposa.

Qui si scoprono segreti divertenti e piccole gaffes fatte da giovani. Il punto è proprio divertirsi con piccole cose, pazzie di gioventù. Infine un classico divertentissimo da fare a squadre.

Si sceglie un tema e si disegna alla lavagna. L’altra squadra lo deve indovinare entro trenta secondi. Vince chi ne indovina di più. Temi buffi faranno ridere tutti. Quindi preparatevi mentalmente e trovate situazioni, titoli di film, scene che possano risultare divertenti per tutti e che non siano esageratamente vergognose.

Il concetto è il divertimento non l’imbarazzo. A questo punto vi auguriamo buona festa di addio al nubilato e… raccontateci come è andata.

photo credits| zazzle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>