Fiere matrimonio 2012: come e perché partecipare

di Giada Aramu Commenta

Il periodo autunnale e invernale è sempre ricco di fiere ed esposizioni dedicate agli sposi: le città italiane principali si vestono a festa offrendo numerose occasioni di incontro che non sempre vengono accolte e sfruttate dalle coppie che sono in procinto di pronunciare il fatidico “sì”. Ma le fiere dedicate al matrimonio servono davvero? Per scoprirlo, ho visitato la fiera Nozze da Sogno, ed ecco i consigli che voglio offrirvi…

Nonostante siano molto affollate (e spesso dotate di un sistema di condizionamento davvero poco efficiente), le fiere dedicate al matrimonio possono rivelarsi molto utili per tutte le coppie che hanno scelto di sposarsi e che sono alla ricerca di idee e un po’ d’ispirazione, anche se, per non sprecare l’occasione, è necessaria un po’ di organizzazione…

– Materiali: Durante la fiera vi saranno consegnati cataloghi e volantini di ogni dimensione e spessore (la foto che ho scattato e che vedete in apertura ne è un esempio), portate con voi una borsa di stoffa capiente e resistente per poter portare con voi tutto ciò che vi verrà offerto senza dover patire le pene dell’inferno; inoltre, avendo nascosto il vostro materiale, gli espositori vi offriranno altro materiale senza trattenersi per pietà nei confronti delle vostre povere braccia

Compagnia: Portate con voi il vostro fidanzato, e futuro marito, e nessun altro. Durante la fiera potrete conoscere di persona gli espositori, sfogliare album fotografici e ammirare torte e bomboniere, è un momento di confronto importante che vi potrà offrire numerosi spunti di riflessione, sia durante che dopo la fiera

Non siate timidi: Prendetevi del tempo e sfogliate album, assaggiate il finger food che vi sarà offerto, sfogliate i cataloghi in esposizione e scambiate due chiacchere con gli espositori della fiera. Molti di loro sapranno offrirvi idee interessanti, preventivi scontati (vige lo sconto fiera del 20-30%) e idee alle quali non avevate pensato e se non volete essere disturbati lasciate la vostra e-mail come informazioni di contatto

Ordine!: Una volta a casa, dedicate un paio di ore a catalogare il materiale che avete ricevuto. Suddividetelo per categoria (ristorante, trucco, abito da sposa, fiori, fotografo, torta, bomboniere) appuntando su cataloghi e volantini le particolarità che vi hanno colpito durante la fiera: in questo modo non dimenticherete quanto appreso e non rischierete di vanificare la vostra giornata!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>