La location ideale per il ricevimento, come scegliere

di Anna Maria Cantarella Commenta

Qul è il luogo ideale dove festeggiare il giorno delle nozze? La scelta giusta è quella che tiene in considerazione tutti i fattori in gioco.

Molte coppie hanno la fortuna di avere un budget abbastanza elevato, altre si innamorano a prima vista di un luogo, ma come scegliere la location ideale per il ricevimento di nozze se non sapete proprio da dove cominciare? Niente paura: con un pochino di fortuna e i nostri consigli anche voi troverete il luogo perfetto.

location matrimonio

Innanzituto confrontatevi con il budget. Inutile pensare a posti lussuosi, da favola, ma troppo costosi per le vostre tasche. Il consiglio è di fare una ricognizione delle tariffe prima ancora di andare a vedere i posti, per fare una prima selezione dei posti più indicati.

In secondo luogo dovete considerare qual è lo stile che volete dare al vostro ricevimento. Il giorno del matrimonio deve raccontare un po’ chi siete, cosa amate, quali paesaggi vi fanno battere il cuore e quindi scegliete un luogo in cui vi sentite a vostro agio.

Se state progettando un matrimonio all’aperto, andate alla ricerca di un posto che abbia ampi spazi nel verde, grandi terrazze o luoghi in cui si può celebrare una cerimonia civile o disporre i tavoli del catering. Considerate sempre che in qualunque giorno dell’anno può piovere e dunque questi posti devono avere spazi al chiuso dove si possa svolgere il ricevimento nel caso di un acquazzone improvviso.

Immaginate il vostro ricevimento. Vi viene in mente un prato verde con addobbi in stile country? Oppure una sala elegante? A seconda delle vostre preferenze potete orientare la scelta, considerando anche che non ha senso scegliere posti troppo grandi, e quindi anche molto costosi, se avete pochi invitati.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>