Il matrimonio e le sue tradizioni: l’esposizione del corredo e dei regali di nozze

di Barbara 1

Tra le varie tradizioni relative alle nozze, alcune sono in fondo accettabili e romantiche, altre invece piuttosto difficili da mandare giù, come quella di cui vi parlerò oggi. L’esposizione del corredo, prima del rito, e dei regali di nozze, dopo il rito, credo sia legato ai tempi in cui il matrimonio era non un affare di cuore, ma un contratto tra le famiglie degli sposi.

La famiglia di lei doveva dimostrare a tutti quanto ricca fosse la dote della promessa sposa, che non arrivava nella nuova casa a mani vuote. La famiglia di lui, invece, doveva dimostrare la propria solidità economica e il proprio potere sociale.

Magari state pensando che oggi queste tradizioni non riguardano più l’Europa e invece non è proprio così. In Italia, lo sfoggio delle rispettive ricchezze è ancora un’abitudine. Certo, magari si svolge in modo diverso, meno banale e l’attenzione si è spostata sulla cilindrata delle auto di famiglia e sulle case di proprietà nei luoghi di vacanza, ma la sostanza non cambia.

C’è comunque chi si attiene ancora strettamente alle tradizioni tramandate dai nonni. In questo caso, dopo che per anni la mamma di lei ha comprato metri e metri di biancheria per la casa e per il letto nuziale, poco prima delle nozze arriva finalmente il momento di mostrarla ai consuoceri, ai parenti e anche ad eventuali amici.

Se vi sembra un’usanza bizzarra, preparatevi a sentire il peggio. Se oggi le future spose pretendono e ottengono che ad essere mostrate siano solo preziose lenzuola di lino e di seta, un tempo dovevano comparire sotto gli occhi di tutti anche i capi di biancheria intima della fidanzata: reggiseni, mutande e sottoveste comprese.

A matrimonio avvenuto, poi, inizia la parata dei regali, su cui si possono sfogare, con commenti velenosi o meno, i vari parenti. Mia zia, che non aveva ancora capito che il mio matrimonio non aveva quasi niente di tradizionale, continuava ad aggirarsi per casa in cerca dei servizi di piatti.

Ora la parola passa a voi, future spose della nuova generazione e lettrici di Sposalicious: queste tradizioni faranno parte del vostro matrimonio o di quello di un’amica? Cosa ne pensate?

Photo Credits | kimberlyannryan

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>