Sposo, fazzoletto nel taschino

di Marina 1

Trattiamo sempre tantissimi argomenti e accessori dedicati alla protagonista delle nozze e ci dedichiamo moto meno a ciò che riguarda l’uuniverso maschile.

Sarà che siamo donne e amiamo molto di più i dettagli. Ci piace l’idea del “matrimonio perfetto“, siamo disposte a lavorarci per ottenerlo e poi, è risaputo, in genere gli uomini, sono meno attenti di noi.

Fa parte della loro natura non interessarsi quanto noi della moda, fa parte del nostro DNA! é anche giusto però entrare nel mondo maschile, anche perchè l’uomo che sposiamo è accanto a noi, e tutto deve essere perfetto, anche lui!

Lo sposo veste in genere un completo elegante, spesso nero, blu o grigio scuro. C’è chi poi sceglie colori differenti, ma la giacca è sempre contemplata.

Sul davanti è molto comune che abbiano un piccolo taschino all’altezza del cuore e possiamo utilizzarlo in tre modi. Il più comune è non utilizzarlo, ovvero lasciarlo vuoto, che quasi non si vede.

Gli altri comportano un accessorio. Nel primo caso si tratta di un fazzolettino, in genere di colore che stacca, di raso lucido, che può essere abbinato alla cravatta, oppure ai colori utilizzati per le decorazioni o gli accessori della sposa.

Nella fotografia di questo articolo potete vedere un modo per piegarlo e infilarlo in modo da creare un bell’effetto. Seguite i passaggi indicati per una piega perfetta.

L’altra soluzione è infilare nel taschino un fiore, non molto grande, oppure di appuntarlo sul risvolto della giacca, per dare non solo un tocco di colore, ma anche di romanticismo. Lo sposo ne può scegliere uno che sia magari dello stesso colore o tipo di quelli utilizzati dalla sposa per il suo bouquet.

Personalmente preferisco il fiore, vi parlerò di questo particolare accessorio per lo sposo in un altro articolo, visto che secondo me merita un pò di attenzione, non solo il fiore, ma anche lo sposo!! Che ne pensate?

(photo credits | thebuckeyebride.blogspot.com)

Commenti (1)

  1. fotballdrakter med Fermin Elliottg Juventus Drakt AnnetteK TashaBoh
    Fermin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>