Eco matrimonio, fedi e anelli speciali

di Marina 1

anelli ecologici

Oggi parliamo di eco matrimonio, ovvero quelle nozze organizzate all’insegna del “risparmio” dal punto di vista di evitare sprechi che possano inquinare e pesare sul fragile equilibrio ambientale. I matrimoni in genere, oltre che essere molto costosi, inquinano parecchio.

Sono sempre di più le coppie che si impegnano ad organizzare le nozze evitando tutti quei materiali e cose che inciderebbero troppo sulla natura e in questo articolo è proprio a loro che ci rivolgiamo.

L’intero matrimonio, dalle partecipazioni alle nozze fino alla Luna di Miele viene organizzata con materiali e in modo tale da incidere minimamente sull’ambiente. La carta utilizzata è da riciclo, l’abito della sposa in canapa piuttosto che in cotone. la canapa viene cresciuta senza l’utilizzo di pesticidi e fertilizzanti.

Anche gli anelli, particolare importantissimo del matrimonio, ma anche dell’intera vita dei due sposi, che le indosseranno per tutta la vita, possono essere ECO. Come? Ci sono piccoli dettagli che possono fare la differenza. Ad esempio acquistare fedi realizzate in oro di miniere certificate, cioè che non sfruttano il lavoro minorile ad esempio.

Estrarre metallo prezioso produce tantissima “spazzatura”, circa 20 tonnellate di rifiuti. Non acquistate diamanti nuovi, ma prendetene di già in circolazione e commercio. un diamante è per sempre e non si rovina mai. per chi invece vuole un anello veramente eco-friendly può optare per il legno, anch’esso perfetto.

Ci sono legni che sono praticamente indistruttibili. Se però proprio volete rimanere sull’oro, o sul platino, acquistate anelli creati dalla fusione di altri pezzi già esistenti che vengono riforgiati. Almeno si evita di inquinare con altre estrazioni. Di oro in circolazione ce n’è tantissimo.

Ci sono diversi siti molto interessanti nei quali si possono vedere modelli di anelli ecologici per poi acquistarli. Non hanno niente da invidiare agli altri, ma sono perfetti per chi intende alleggerire il matrimonio dal punto di vista del rispetto dell’ambiente.

photo credits | touchwoodrings

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>