Guida al matrimonio perfetto, scegliere il menù di nozze per tutti

di Giada Aramu Commenta

menù matrimonioScegliere un menù di matrimonio che possa piacere a tutti non è certo un’impresa facile, soprattutto quando le famiglie della sposa e delle sposo presentano preferenze o intolleranze particolari. Come scegliere le portate per tutti senza che lo chef impazzisca proprio nel giorno del vostro matrimonio? Ecco i nostri consigli per il matrimonio perfetto!

Prima di contattare lo chef, iniziate a contattare i vostri parenti chiedendo loro di specificare le intolleranze alimentari che devono obbligatoriamente essere comunicate allo chef, accertatevi quindi di segnalare gli ospiti celiaci, quelli intolleranti al nichel e altre intolleranze più diffuse e di maggiore importanza. Segnate su un foglio (che poi dovrete consegnare allo chef) il nome dell’ospite intollerante in modo che questo possa poi essere segnalato anche a tavola durante il pranzo o la cena. Occupatevi ora degli ospiti vegani e vegetariani, segnate sul foglio i loro nomi e la dieta specifica che segnalerete poi nei tavoli in modo che i camerieri non si sbaglino durante il servizio.

Quando avrete raccolto tutte le informazioni potrete finalmente rivolgervi allo chef che si occuperà del vostro menù e creare con lui pietanze e alternative perfette per tutti. Non vergognatevi di chiedere e di predisporre altre pietanze: è anche nell’interesse dello chef creare un menù che piaccia a tutti i vostri ospiti senza lasciare scontento nessuno!

Il consiglio migliore che possiamo darvi è quello di creare un menù base con le pietanze che amate di più (fate attenzione che tutto sia di stagione) e di inserire una sola alternativa per i piatti che non potranno accontentare tutti: stabilite ad esempio di servire un buon contorno che possa fare felici gli ospiti che non consumeranno il secondo di carne e di bilanciare gli antipasti e il primo piatto chiedendo di alternare una o due proposte di carne o pesce ad altrettante di verdure. I vostri ospiti non rimarranno delusi!

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>