Make up sposa 2011, suggerimenti e consigli

di Marina 1

trucco sposa 2011

Mantenere lo stesso trucco che si usa tutti i giorni anche in quello delle nozze diventa un pò monotono e poco creativo, questo non vuol dire che è necessario passate da un trucco leggero ad uno eccessivamente pesante che più che mettere in risalto la sposa la imbruttisce.

In un giorno così importante è importante sentirsi a proprio agio e soprattutto se stesse. Al truccatore dovrremmo chiedere un make fresco e garbato, realizzato con colori naturali.

Per essere belle solari e piene di luce invece utilizzate un blush e un rossetto che abbiano una tonalità un pò più vivaci del solito. Il trucco dipende anche dalle caratteristiche somatiche. Per una donna bionda e dagli occhi azzurri i colori potrebbero essere rosa per le labbra, dal pesca al salmone, per gli occhi invece grigio e marrone da sfumare delicatamente.

Se la sposa è più di tipo mediterraneo il make up sposa prevede guance e labbra marroni e prugna con occhi sul grigio e marrone. Capelli rossi e occhi verdi? Perfetti i toni mattone o marrone per le labbra. Sulle guance rosa albicocca o aranciato e nuances di beige per gli occhi.

E se malauguratamente la sposa si emoziona e le viene da piangere? penso che questa sia l’ansia di ogni donna. Le ciglia si impastano di mascare e il trucco cola.  Il caldo dei flash fa sudare la pelle che tende ad apparire lucida.. Un make up resistente?

Prima di tutto idratate il viso con un prodotto idoneo al vostro tipo di pelle poi applicate un velo di polvere che fissesrà fondotinta e correttore. Prima dell’ombretto stendete sulle palpebre un velo di cipria che fisserà meglio e uniformemente il colore.

Per essere perfette in fotografia utilizzate cipria e fondotinta in tonalità calde e gialline, stendete molta cipria che impedisce che la pelle diventi lucida. Evitate il trucco perlato che nelle fotografie riflette la luce e rossetti troppo pallidi e poi non dimenticate il mascara waterproof!!!

(credits photo | makeupandbeauty)

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>