Make up sposa e acconciatura, come risparmiare

di Marina 4

Il matrimonio può diventare un impegno molto gravoso per la coppia, ma anche per i relativi genitori che contribuiscono come possono che non sempre riesco ad aiutarvi a far fronte a tutte le spese.

La soluzione è cercare di contenere le spese rimanendo in un budget che sarebbe meglio stabilire inizialmente, così da non creare problemi e poter affrontare le spese tranquillamente.

Con un budget definito si sa meglio cosa ci si può permettere oppure no. Per risparmiare iniziamo da trucco e parrucco. L’acconciautra fatta da un parrucchiere è costosa, specialmente se lo fate venire a casa, quindi armatevi di buona pazienza e andate voi al salone, avete tempo.

Se mai organizzatevi per tempo prendendo appuntamento con largo anticipo in termini di settimane! Se invece avete qualche amica parrucchiera o che sa comunque acconciare i capelli chiedetele una mano.

Per gli accessori domandate a chi sapete essere sempre alla moda se ha qualcosa da prestarvi, oppure ad un’amica che si è già sposata. Per il trucco vale un pò la stessa cosa. Evitate di far venire a casa un esperto. In genere chi fa i capelli ha sempre qualcuno in grado di dare il servizio completo e farvi anche truccare.

In alternativa c’è sempre l’amica che può darvi una mano, oppure vostra sorella o cugina. Sarebbe come rivolgersi ad un’altra persona, ma senza dover pagare. Se non siete sicura del risultato… niente paura. Iniziate qualche settimana prima con delle prove serali.

Imparerete con un pò di pratica a realizzare un trucco perfetto. Non deve essere però quello che utilizzate tutti i giorni, bensì qualcosa di un pò diverso, che sia in grado di mettere più in risalto volto, occhi, labbra.

Potete guardare dei video tutorial sul make up, ne abbiamo qualcuno, oppure cercare in rete. Per fare grandi risparmi bisogna cominciare dal piccolo, tutto insieme fa la differenza.

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>