La prima notte di nozze

di Marina Commenta

prima notte nozze

Dopo le nozze, celebrate di solito la mattina con pranzo a mezzogiorno e pomeriggio di festeggiamenti, c’è la prima notte. Al giorno d’oggi per la maggior parte delle coppie non è la prima “prima”.

È raro che i due fidanzati oggi arrivino al matrimonio senza aver mai consumato, ma la prima notte di nozze rappresenta senza dubbio la prima volta che i due stanno insieme da sposati. Un evento degno di nota e poi le aspettative sono a mille.

Il viaggio di nozze appena iniziato, la magia del matrimonio appena celebrato, il desiderio di condividere in modo nuovo l’intimità. Che sia nel letto della propria casa nuova o in quello dell’albergo che si è scelto come destinazione del viaggio di nozze, vorremmo che tutto fosse perfetto.

Ma! Perchè ci sono dei ma, come in tutte le cose, alla fine della giornata la stanchezza può avere il sopravvento, così come lo stress accumulato nei giorni antecedenti le nozze. Che fare? Sono molte le coppie che la prima notte … dormono e si rilassano senza pensare ad altro, rimandando al giorno successivo la “consumazione“.

Se una volta si attendeva la notte di nozze per dare sfogo ai desideri oggi non è più così e le necessità sono proprio differenti. Una notte passata a dormire ai giorni nostri non è certo un dramma.

Anche solo la mattina dopo, dopo una bella notte di sonno ci si sentirà rigenerati e pronti per la nuova avventura. In fondo non ci sono obblighi, non ci sono tappe che dobbiamo per forza superare.

Ci dovrebbero essere solo la magia e l’amore, il desiderio di stare insieme e condividere la nuova vita, iniziandola nel migliore dei modi. La prima notte viene spesso rimandata alla seconda, nella quale serenità, romanticismo e rilassatezza dopo giorni di stress, fanno vivere quei momenti con grande intensità.

photo credits | uniqueweddingnight

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>